- Il borgo dei pescatori -

Dopo 2 km di fitta pineta, dove si trova anche la nostra ruttura, si raggiunge il magnifico villaggio di Santa Lucia con la torre Aragonese che si affaccia su un tratto di costa dove i pescatori e i locali diportisti ormeggiano le loro barche. Proseguendo si raggiunge una delle spiagge più caratteristiche della Sardegna. La costa è coperta da verdi piante di ginepro ed è un luogo ideale per i surfisti ma riserva magnifiche sorprese anche per tutti coloro che amano gli sport subacquei come lo snorkeling o il diving.Nel borgo inoltre si trovano bar, gelaterie, ristoranti, la farmacia, la guardia medica, ecc.ecc.Ulteriore attrattiva per i turisti è la vita notturna particolarmente animata.

0 Condivisioni
WhatsApp chat